“Shemà Israel!”

Svegliati Israele, dal sonno della ragione, schiavitù del potere, da questo delirio di onnipotenza che è penetrato nella tua anima.
Svegliati prima che tu ti possa rendere conto del senso di profonda vergogna da cui non ti sarà più possibile liberarti.
Svegliati dalla paura che condiziona ogni tua scelta e che erge muri sul futuro, facendo morire la speranza in un mondo nuovo.
Svegliati dall’odio, perché l’odio genera odio e prima o poi tutto il sangue che scorre a causa tua si rivolgerà contro di te.
Svegliati Israele e ritrova la tua coscienza, il desiderio di sentirti un popolo che accoglie un altro popolo, lo tutela e lo protegge.
Ascolta Israele…Shemà Israel! Prima che sia troppo tardi, e forse già lo è.
Perché soltanto riscoprendo e coltivando l’amore potrai continuare a vivere e sperare, diversamente sarà per te la fine.

 

Svegliati Israele...